giovedì 22 gennaio 2015

Cacio e Pepe


Tre soli ingredienti per questo piatto della tradizione romanesca famosissimo in tutto il mondo. 
Al contrario di quello che si pensa non è facilissimo da realizzare. Il segreto è nelle dosi dei tre ingredienti e nella mantecatura. La "Cacio e Pepe" originale richiede i tonnarelli, detti anche maccheroni alla chitarra. Altra cosa importante è quella di grattugiare al momento il Pecorino Romano e di pestare in un mortaio i grani di pepe nero, per garantire al piatto tutta la freschezza del formaggio e l'aroma delle spezie. 

Ingredienti per 4 persone

400 g di tonnarelli
Pepe nero macinato in abbondanza
160 g di Pecorino romano grattugiato

Procedimento 
Grattugiate il pecorino romano e pestate in un mortaio i grani di pepe nero. Miscelateli in una ciotola calda (di vetro o inox) con due o tre cucchiai di acqua di cottura. Mescolate il tutto fino a formare una cremina. Cuocete i tonnarelli per pochi minuti in abbondante acqua leggermente salata, in modo da ottenere una cottura al dente. Rovesciateli  ancora gocciolanti nella ciotola con la miscela di pecorino e pepe ed amalgamateli  rapidamente con il  condimento. Se occorre aggiungete un po' di acqua di cottura. Servite caldissimi.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...