giovedì 26 febbraio 2015

Gyros. Dalla Grecia una alternativa al kebab


Un piatto unico a  base di carne di maiale, cotta in padella, resa gustosissima dall'uso di spezie, condita con salsa Tzatziki, arricchita con insalata, pomodoro, cetrioli e racchiusa da una pita . Questo è il Gyros, famosissimo in tutto il mondo. 

Ingredienti: 

400 g di carne di maiale
1 cipolla 
2 spicchi d'aglio 
1 cucchiaino di rosmarino 
1/2 cucchiaino di pepe 
1/2 cucchiaino di zenzero 
1/2 cucchiaino pepe di cayenna 
1/2 cucchiaino di coriandolo 
3 cucchiaini di paprica 
2 cucchiaini di maggiorana 
2 cucchiaini di origano 
sale q.b.
olio extravergine di oliva
2 pomodori medi
un cetriolo
foglie di lattuga
Salsa Tzatziki q.b.
4 pita

Procedimento
Miscelate tutte le spezie precedentemente tritate. Tagliate la carne a listarelle, la cipolla a fettine sottili, tritate finemente l'aglio. Mettete la carne in una ciotola capiente ed unitevi la cipolla, l'aglio, le spezie, il sale ed aggiungete abbondante olio extravergine di oliva. Mescolate bene e lasciate marinare la carne per circa due ore. Fate scaldare una padella antiaderente su fuoco medio e trasferitevi dentro la carne con tutto il suo condimento. Cuocete la carne ma non troppo per evitare che diventi dura. 
Ora assemblate il Gyros. Unite alla carne, fuori dal fuoco, i pomodori tagliati a cubetti ed i cetrioli sbucciati  e grattugiati nel senso della lunghezza. Prendete 4 pita, potete sostituirle con le piadine,  e su ciascuna spalmate la salsa Tzatzichi, disponete sopra la salsa due foglie di lattuga e, su questa, parte della carne. Richiudete la pita su se stessa e servite calda.








Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...