mercoledì 25 febbraio 2015

In Giappone si chiamano Gyoza


La cucina giapponese è forse, insieme a quella italiana e cinese, la più conosciuta ed apprezzata al mondo.  E' sicuramente nota per essere la cucina più bilanciata e salutare al mondo tanto che gli esperti la consigliano per le sue sue qualità che determinerebbero la longevità dei giapponesi. La pietanza che andremo a vedere è di origine cinese, ma adottata dai giapponesi che hanno operato delle varianti importanti. 

Ingredienti per 2 persone
250 g di farina 00
acqua q.b.
200 g carne di maiale macinata
Due cucchiai di porri tritati
Un cucchiaio di erba cipollina tritata
Alcune foglie di cavolo bianco sbollentate e tritate
Uno spicchio d’aglio tritato
Un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
Un cucchiaino di zucchero
Un cucchiaio di salsa di soia
Un cucchiaino di olio di sesamo
Olio extravergine di oliva q.b.

Sale e pepe q.b. 
qualche foglia di bieta 


Procedimento
Mescolate la farina con 3 cucchiai di olio, un pizzico di sale. Unite, un po' per volta,  acqua tiepida ed impastate fino ad ottenere  un impasto morbido,  elastico e non appiccicoso. Coprite, quindi, con  pellicola trasparente e lasciate riposare l'impasto per circa 1 ora.
Nel frattempo preparate il ripieno. In una ciotola unite alla carne macinata le foglie di cavolo bianco, la salsa di soia, i porri, l’erba cipollina, l'aglio, lo zenzero, lo zucchero, l'olio di sesamo e un pizzico di sale e pepe. Amalgamate bene con le mani.
Stendete ora la pasta, preparata in precedenza, e ricavatene dei cerchi dal diametro di circa 10 centimetri. Mettete una noce di ripieno al centro, spennellate con un po' di acqua i bordi della pasta  e ripiegatela a formare una mezza luna. Premete con i rebbi di una forchetta per chiudere bene onde evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura. Cuocete i gyoza, insieme a qualche foglia di bieta, in acqua bollente e salata per circa 4 minuti, dopo di che trasferiteli, insieme alla bieta, in una padella in cui avrete messo a scaldare un po' di olio. Fate dorare i gyoza . A questo punto versate sui gyoza un bicchiere d'acqua calda di cottura, coprite con un coperchio e lasciate cuocere fino a che l'acqua non viene completamente assorbita. Servite con salsa di soia. 



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...