giovedì 19 febbraio 2015

Da Nord a Sud : Torta di riso.


Si fa in tutto lo stivale. Da Nord a Sud, indistintamente. E' la torta di riso. Ne troviamo una prima versione nel "De arte Coquinaria" di Mastro Martino, che ci svela la ricetta del riso cotto nel latte di mandorla. Sicuramente è una torta che appartiene alla tradizione culinaria contadina. Buonissima gustata fredda e spolverizzata con abbondante zucchero a velo, questa torta si presta alle più svariate interpretazioni. Io la faccio così:

Ingredienti per tortiera di 20 cm
200 g di riso tipo Roma
750 ml di latte
1 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata
1 cucchiaino di zenzero in polvere
3 uova
60 g di zucchero 
80 g di burro
succo di un limone
15 g di zibibbo
Rum q. b.


Procedimento
Mettete lo zibibbo a bagno nel Rum. Fate bollire il latte con la cannella e 30 g di zucchero. Appena accennerà a bollire unite il riso e fate cuocere, mescolando continuamente,  fino a che non avrà assorbito tutto il liquido. Mettete il riso in una teglia e lasciate raffreddare. A parte montate le uova con i 30 g di zucchero rimasti, fino a renderle spumose. Aggiungete, quindi, il burro fuso continuando a lavorare il composto con lo sbattitore elettrico. Aggiungete il 1/2 cucchiaino di noce moscata, il cucchiaino di zenzero ed il succo del limone. Strizzate lo zibibbo ed unitelo al composto. Miscelate per bene ed aggiungete il riso raffreddato. Imburrate la tortiera, infarinatela e scuotetela per togliere l'eccesso di farina. Riempitela con il composto della torta, livellate ed infornate in forno preriscaldato a 180° C per circa 40 minuti. Il dolce è cotto quando presenterà in superficie una bella doratura. Togliete dalla tortiera solo quando sarà completamente freddo. Spolverizzate con abbondante zucchero a velo. 


                                           Iscriviti alla newsletter di Ricette e Segreti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...