venerdì 20 febbraio 2015

Dalla Lusitania Bacalhau à Brás


E' forse la ricetta più famosa della cucina lusitana.  Nella vicina Spagna si può trovare questa ricetta, con varianti, sotto il nome di Bacalhau dourado. Come la mettiamo la mettiamo questa pietanza è ottima. Facile e veloce (tolto il tempo della dissalatura del baccalà) può considerarsi un piatto unico. 


Ingredienti
600 g di baccalà 
Olio extravergine di oliva q.b.
1 spicchio d'aglio 
1/2 cipolla piccola tritata 
1 manciata di olive nere 
1 kg di patate 
olio di semi per frittura q.b. 
4 uova 
sale q.b. 
prezzemolo tritato q.b.
pepe q.b. 

Procedimento
Tre giorni prima mettete  a bagno il baccalà in abbondante acqua fredda e cambiate l'acqua 4 o 5 volte al giorno.  Quando il baccalà è completamente dissalato, privatelo della pelle e delle spine. Asciugatelo e tagliatelo a tocchetti 
Sbucciate le patate e tagliatele a bastoncini sottili. Friggetele e riponetele al caldo. In una padella capiente fate rosolare lo spicchio di aglio. Toglietelo ed unite all'olio caldo la cipolla tritata finemente. Aggiungete, quindi, i pezzi di baccalà e cuocete fino a che l'acqua che tira fuori il pesce non sarà completamente assorbita. Aggiungete ora le patate fritte, le uova sbattute e le olive nere. Cuocere per pochi minuti, le uova devono addensarsi ma non cuocere totalmente, mescolando continuamente. Spegnete la fiamma. Salate, pepate e mettete il prezzemolo tritato come se piovesse. 

                                          Iscriviti alla newsletter di Ricette e Segreti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...