lunedì 9 febbraio 2015

Filetti di dentice al forno con olive taggiasche e zenzero


Adatto ai pranzi o alle cene importanti (si avvicina San Valentino), questo piatto è facilmente eseguibile. Il dentice deve avere  una pezzatura grossa poiché la carne, a fine cottura, deve risultare morbida e succosa. Potete sostituire il dentice con il branzino.

Ingredienti per 4 persone

1,2 kg di dentice
400 g di patate
100 g olive taggiasche
1 mazzetto di aneto
2 spicchi di aglio
130 g di vino bianco secco
olio extravergine di oliva q.b.
1 cucchiaio di zenzero grattugiato fresco
sale e pepe q.b.

Procedimento


Pulite, squamate e sfilettate il pesce. Ricavatene dei filetti. Incidete la pelle con dei tagli per permettere al calore di penetrare velocemente. 

Pelate le patate, tagliatele a pezzettoni e mettetele a soffriggere in una padella con un filo di olio extravergine di oliva insieme allo spicchio di aglio in camicia. Coprite con acqua bollente e lasciate cuocere per circa 30 minuti. 
Frullate le patate  ed aggiungete 30 g di vino bianco secco, olio, sale e pepe.
Scaldate una padella antiaderente e spennellate con l'olio i filetti di dentice. Fate dorare leggermente, dopo di che  bagnate con vino bianco. Unite l'olio rimasto, lo spicchio di aglio in camicia e le olive taggiasche. Mettete il tutto in una pirofila e terminate la cottura in forno a 160 ° per una decina di minuti . Mettete sul fondo del piatto da portata la purea di patate ed adagiatevi il dentice. Unite le olive e decorate con qualche rametto di aneto fresco. Spolverizzate con il cucchiaio di zenzero grattugiato di fresco. 









Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...