martedì 3 marzo 2015

Bignè mignon ai lamponi


I bignè sono molto graditi ai palati femminili ed in questa versione ancora più accattivanti per il colore rosso lampone che piace tanto alle donne. Ed allora perché non proporli per l'8 Marzo, data che oramai è dietro l'angolo? Qui in versione mignon per la serie "uno tira l'altro". 

Ingredienti 
Per la pasta 
360 g di uova intere
245 g acqua
220 g di burro
35 g di latte fresco intero
230 g di farina 00
1 pizzico di sale

Per la farcitura

200 gr. di polpa di lamponi freschi 

160 gr. di latte
30 gr. di sciroppo di rosa
80 gr. di acqua di rosa 
100 gr. di zucchero
50 gr. di farina
20 gr. di burro
4 tuorli


Per la glassa
130 g di zucchero a velo vanigliato
20 g di purea di lamponi

Procedimento
Per i mignon
In una ciotola mettete il burro a pezzetti, il sale, il latte e l'acqua. Portate ad ebollizione su fiamma bassa per permettere al burro di sciogliersi e di non bruciare e all'acqua di non evaporare, cambiando di fatto il rapporto tra gli elementi. Appena il burro si sarà sciolto, versate la farina in un colpo solo e mescolate con un cucchiaio di legno fino a che non sarà completamente assorbita e fino a che il composto non si stacchi dalle pareti lasciando la casseruola pulita. Trasferite,dunque, il composto nella planetaria ed unite le uova ad una ad una, e cioè dovete aspettare, prima di unire la successiva, che la precedente si sia amalgamata al composto. Lavorate fino a che non otterrete una pasta liscia e vellutata e di consistenza simile alla crema pasticcera. Formate ora i vostri mignon su una teglia coperta da carta forno ed infornate, in forno preriscaldato a 220°, per circa 10 minuti

Per la farcitura
Con lo sbattitore elettrico, sbattete  i 4 tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete la farina ed amalgamate per bene. A parte, scaldate il latte insieme alla polpa di lamponi, all'acqua di rose ed alla polpa di lamponi. Appena il latte accennerà al bollore unite, in un colpo solo, il composto di tuorli, zucchero e farina. Appena vedrete il formarsi di "vulcanetti" (così li chiama Montersino) ed il composto inizia ad addensarsi, spegnete la fiamma e mescolate bene con una frusta a mano. Unite ed amalgamate il burro  e fate raffreddare, coprendo la crema con la pellicola per evitare che si formi la pellicina. 
Per la glassa è sufficiente che amalgamiate bene lo zucchero a velo con la purea di lampone. 

Riempite ora i vostri mignon, facendo il buco con il beccuccio della sac a poche nella parte superiore, in maniera tale che questo venga poi ricoperto completamente dalla glassa. 



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...