domenica 1 marzo 2015

Pavlova, le meringhe di uno chef australiano innamorato.


E' un dolce che potete preparare con largo anticipo e per questo può diventare il dolce che vi risolve il problema dello stress per la preparazione del  dessert per le vostre cene o pranzi importanti. La sua storia è romantica poiché viene creato, negli anni '20,  da un grandissimo chef australiano  che si era innamorato di Anna Pavlova, ballerina russa, dopo averla ammirata  ballare il Lago dei Cigni durante la sua tournée in Australia. A lei è dedicato questo candido dolce di meringa, che potrete guarnire come più vi piace. 

Ingredienti per sei pavlova
100 g di albumi 
100 g di zucchero semolato
100 g di zucchero a velo
250 g di crema pasticcera o panna montata

Procedimento
Per prima cosa preparate le pavlova. Miscelate lo zucchero semolato e quello a velo e dividete la miscela  in due parti. Mettete gli albumi in una  ciotola  ed aggiungete la prima metà degli zuccheri. Montate a neve ben ferma, aiutandovi con una frusta elettrica, dopo di che, con una spatola, incorporate lentamente l'altra metà degli zuccheri, facendo attenzione a non smontare il composto. Accendete il forno e portatelo a 105°C. Disponete su una teglia un foglio di carta forno. Mettete, quindi, la meringa cruda in una sac a poche e formate un piccolo nido. Infornate  e cuocete per circa un'ora e mezza.  Prima di servire, assemblate le pavlova mettendo nell'incavo un po' di crema pasticcera o panna montata o entrambe mescolate insieme e guarnite, affidandovi  alla vostra fantasia, con amarene o con fragole o con frutti di bosco su cui verserete o salsa di cioccolato o lemmon curd. 




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...