martedì 12 gennaio 2016

Orata e vongole all'acqua pazza


L'orata e vongole all'acqua pazza è un secondo piatto della tradizione mediterranea. Una ricetta molto facile da preparare. L'invenzione di questo piatto è contesa tra i pescatori di ogni regione italiana. Gli abitanti di Ponza ne rivendicano i diritti; gli fanno eco, però, i pescatori di tutta Italia. Quindi, non sapremo mai chi ha avuto la geniale idea di cuocere il pesce in un brodo poverissimo, attribuendogli il nome di Acqua Pazza.  Una cosa è certa: il nome deriva dall'antica usanza dei pescatori di cucinare con l'acqua di mare, per ovviare al costo elevato del sale.  Altro motivo per cui ricorrevano all'acqua di mare era quello di risparmiare l'acqua potabile in dotazione delle cambuse. In ogni caso, a chiunque abbia inventato la ricetta dell'orata e vongole all'acqua pazza va il mio personale ringraziamento. 

Ingredienti per 4 persone 

1 orata di circa 1 kg
1/2 kg di vongole 
200 gr pomodori Pachino
4 olive nere e 4 olive verdi
10 capperi sotto sale
8 pomodori secchi 
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio di aglio
olio evo q.b.
sale q.b.

Procedimento

Per preparare l' orata e vongole all'acqua pazza dovete, come prima cosa, sciacquare per bene i capperi, fino alla dissalazione completa. Poneteli in un frullatore insieme alle olive ed ai pomodori secchi. Frullate. Ora incidete a croce, su un solo lato, l'orata, che avrete preventivamente pulito. Salate leggermente l'orata. Lavate i pomodori Pachino. Lavate le vongole. In una padella wok mettete circa mezzo bicchiere di olio evo ed uno spicchio di aglio schiacciato. Fate soffriggere per un minuto. Togliete dal fuoco e disponete l'orata sul fondo della padella; aggiungete le vongole; circa 1 litro di acqua; i capperi, le olive ed i pomodorini secchi tritati; i pomodorini schiacciati con le mani. Rimettete la padella sul fuoco e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere a fuoco medio. Ci vorranno circa 20/25 minuti da quando l'acqua inizia a bollire. Togliete dal fuoco e, immediatamente, servite l'orata e vongole all'acqua pazza, cospargendo con abbondante prezzemolo tritato. 



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...