lunedì 18 gennaio 2016

Ricetta Lasagne alla bolognese - Versione Finger Food

Lasagne alla bolognese - Versione Finger Food


Le cinque cose da sapere sulle lasagne 

Dal Giappone agli USA, dal Polo Sud al Polo Nord, questo piatto è oramai famoso ed apprezzato in tutto il mondo. Sul menù dei ristoranti italiani all'estero, le lasagne alla bolognese non mancano mai e, per questo, sono diventate un segno distintivo della cucina italiana. Ci sono, però, delle curiosità sulle lasagne che sono certa non tutti sanno. Ad esempio:
  1. Le lasagne alla bolognese sono arrivate anche nello spazio, grazie ad Argotec, azienda torinese fornitrice ufficiale del bonus food per ESA . Per bonus food si intende il pranzo domenicale, capace di far dimenticare agli astronauti la lontananza da casa. E' stato Luca Parmitano il primo a portarsi le lasagne nello spazio, appositamente preparate dallo chef Davide Scabin.
  2. Le lasagne erano già conosciute ai tempi degli antichi romani. Le troviamo citate nel testo latino del gastronomo Apicio, intitolato "De re coquinaria". 
  3. Ci sono infinite varianti delle lasagne, come ad esempio le Lasagne di Carnevale, piatto tipico di Napoli per il giovedì grasso. Sono farcite con ricotta, uova, mozzarella, salsiccia e polpette.
  4. L'impasto di uova e farina di grano tenero e tirato al mattarello, con cui sono fatte le lasagne, non si chiama pasta ma sfoglia. Per la legge italiana, infatti, la pasta può essere prodotta solo con il grano duro, un cereale totalmente sconosciuto in Emilia prima dell'Unità d'Italia. 
  5. Le Lasagne alla bolognese non contemplano variazioni. Sono tassativamente farcite con ragù alla bolognese, parmigiano reggiano, besciamella e passate in forno. 


Ingredienti per 6 persone

Sfoglia
300 g di farina 00
3 uova extra fresche
1 pizzico di sale

Ragù
20 g di olio extravergine di oliva
70 g di sedano
100 g di carote
180 g di cipolla
700 g di macinato misto (maiale e manzo)
1 bicchiere di vino bianco
1 rametto di rosmarino
400 g di passata di pomodoro
sale e pepe

Besciamella 
70 g di farina
70 g di burro
700 ml di latte fresco intero
Sale un pizzico
Noce moscata q.b.

Inoltre 
150 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
40 g di burro
basilico q.b.


Procedimento 

Ragù
In una terrina di coccio versate l'olio extravergine di oliva e mettetevi a rosolate il rosmarino e le verdure tritate finemente. Aggiungete, quindi, le carni macinate. Fate rosolare e poi sfumate con il vino, che lascerete evaporare. Unite il pomodoro e lasciate cuocere a fiamma dolce per circa tre ore. All'occorrenza, bagnate con un poco di acqua. Quasi a termine cottura, aggiustate di sale. 

Sfoglia
Su una spianatoia, disponete la farina a fontana. Mettete al centro le uova ed un pizzico di sale. Sbattete le uova con i rebbi di una forchetta e cominciate ad inglobare la farina. Quindi impastate fino ad ottenere una pasta liscia. Formate una palla, ricopritela con pellicola e lasciatela riposare circa mezz'ora. Trascorso questo tempo, stendete la sfoglia sottile e ritagliate dei dischi, di una dimensione adatta allo stampo per muffin,  e passateli in acqua salata in ebollizione. Scolateli, asciugateli e metteteli su di un canovaccio pulito.

Besciamella 
Mettete a scaldare il latte, con un pizzico di sale ed aromatizzandolo con la noce moscata. In una terrina, fate sciogliere il burro a fuoco dolce. Appena sciolto spegnete la fiamma ed unite la farina setacciandola a pioggia. Mescolate con una frusta al fine di evitare i grumi. Rimettete sul fuoco, a fiamma bassa, e mescolate fino a leggera doratura. Versate il latte aromatizzato, mescolando con la frusta. Cuocete per altri 6 o 7 minuti a fuoco dolce, fino a quando il composto non si sarà addensato ed inizierà a bollire. Potete diminuire la densità della besciamella diminuendo la quantità della farina e del burro. Al contrario ne aumenterete la densità. 

Assemblaggio delle lasagne alla bolognese in finger food. 
Prendete due stampi per muffin e spennellate le cavità con un po' di burro fuso. Inserite all'interno delle cavità un primo disco di pasta, distribuite all'interno un po' d ragù, che ricoprirete con la besciamella. Spolverizzate con un poco di parmigiano reggiano. E di nuovo fate un altro strato di pasta, ragù. besciamella e parmigiano. In sintesi, ogni cavità avrà due strati. Sulla superficie ponete un fiocchetto di burro. Mettete gli stampi in forno preriscaldato e cuocete per circa 20 minuti a 180°. Appena cotte le lasagne alla bolognese, togliete dal forno ed aspettate circa 5 minuti prima di sformarle. Trasferitele quindi su un piatto, decorate con una fogliolina di basilico e servite.




Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in Ricette e Segreti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...