mercoledì 3 febbraio 2016

Quique di porri con pancetta

Quique di porri con pancetta

La quique è un piatto della tradizione francese, ormai entrato a far parte anche della cucina italiana. Si tratta di una torta salata, con un guscio di pasta friabile riempito da un composto cremoso e morbido. Una pietanza che si adatta ad essere servita sia come aperitivo sia come antipasto, ma anche in un picnic. Ce sono numerose varianti. In questo caso vedremo come si esegue la ricetta della quique di porri con pancetta, che serviremo direttamente in mini padelle per una presentazione originale e rustica.

Ingredienti

Per la pasta
90 g burro ammorbidito 
1 uovo
5 g di sale
20 g di acqua
200 g di farina

Per il ripieno
300 g panna da cucina
30 cl panna fresca
2 tuorli
4 uova intere
50 g di burro
230 g di porri
150 g di pancetta tesa
sale e pepe q.b


Procedimento 
  1. Versate la farina ed il sale in una ciotola. Unite il burro ammorbidito e lavorate con le dita fino al suo completo assorbimento. Aggiungete l'acqua e l'uovo ed impastate fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per 2 ore. 
  2. Preparate il ripieno, cominciando con il mettere una padella sul fuoco. Versatevi tre cucchiai di olio extravergine di oliva e, appena caldo, aggiungete la pancetta tagliata a cubetti. Fatela rosolare. Unite, quindi, i porri tagliati finemente e cuocete fino a che non saranno teneri. Scolate tutto per eliminare l'olio ed il grasso in eccesso. 
  3. Mettete i due tipi di panna in una ciotola. Unite le uova, i tuorli, il sale ed il pepe e mescolate bene con una frusta. Aggiungete, quindi, la pancetta con i porri. 
  4. Prendete dal frigo la pasta e dividetela in 4 parti. Stendete ogni parte con un mattarello. Fatene, quindi, 4 dischi di pasta con i quali fodererete 4 mini padelle leggermente imburrate. Coprite la pasta con carta forno e disponetevi sopra dei fagioli secchi. Mettete, quindi,  in forno e fate cuocere la pasta per circa 10 minuti a 200°. Pre-cuocere la pasta prima di mettere il ripieno assicura una friabilità maggiore. Trascorsi i 10 minuti, togliete la carta forno con i fagioli e rimettete le mini-padelle in forno fino a che la pasta non sarà dorata. 
  5. Riempite, dunque, con il composto di panna, pancetta e porri. Cuocete le quique per circa 20 minuti a 200°.  

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in Ricette e Segreti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...